Start-up, oltre 100 milioni di sterline nel Regno Unito. ‘La crisi è un’opportunità’

  • Home / Start-up, oltre 100 milioni di sterline nel Regno Unito. ‘La crisi è un’opportunità’

Start-up, oltre 100 milioni di sterline nel Regno Unito. ‘La crisi è un’opportunità’

Start-up Regno Unito: “Un momento eccellente per fare impresa” afferma Lord Young.

Rimuovere i vincoli anagrafici legati ai prestiti concessi alle startup e fornire linfa vitale alle microimprese, inondando il mercato con ben 117,5 milioni di sterline. La proposta arriva direttamente dal Regno Unito ed è firmata da Lord Young, enterprise adviser del primo ministro David Cameron. Il periodo di crisi attuale non deve essere vissuto come una catastrofe, ma rappresenta invece un momento storico di grandi opportunità. Dure critiche dall’opposizione: “Questa è l’ennesima testimonianza di quanto disperatamente sia lontano dalla realtà il governo Cameron” ha affermato il vice numero uno del Labour Party Michael Dugher.

Ma partiamo dalla proposta. Scorrendo il paper, disponibile gratuitamente sul sito del governo britannico, si può notare come l’iniziativa di sostegno alle startup sia partita a settembre del 2012. Ben 3.520 nuove realtà hanno beneficiato delle elargizioni statali: 19,2 milioni di sterline in termini di capitali e tre milioni e mezzo sotto forma di mentoring support.

Leggi l’articolo completo su © International Business Times

 

In: News, Startup