Start-up Londra: gli startupper italiani alla conquista di Londra

  • Home / Start-up Londra: gli startupper italiani alla conquista di Londra

Start-up Londra: gli startupper italiani alla conquista di Londra

Ecco l’avventura imprenditoriale di quattro italiani all’estero (Londra). Indovinate cos’hanno risposto alla domanda “Vorreste tornare in Italia?”

Aprire una startup è sempre un’esperienza difficile ed eccitante allo stesso tempo. Farlo a Londra è ancora piú eccitante ma certamente non piú difficile. Anzi. Per farsene un’idea basta ascoltare le storie di quattro startupper italiani di base nel Silicon Roundabout, la zona tech nell’East London. Partiamo con Roberto Cipollini, fondatore e Ceo di Smappo, un event network per la gestione online degli eventi con una forte anima social. Con Smappo, oltre a poter inserire eventi sulla piattaforma e gestirli attraverso una serie di funzionalità avanzate, si possono anche promuovere sui social network attraverso la costruzione di una rete di follower e l’attivazione di calendari tematici. Inoltre, attraverso il portale è anche possibile vendere i biglietti degli eventi. Il progetto Smappo è nato a Milano (…)

Leggi l’articolo completo su © Wired.it

25

In: News, Società Londra